Categorie
per ridere personale

Quando volano i carciofi..

 

Sto guardando (senza aver appreso del tutto il contenuto dei DEOVEDE precedenti peraltro) il sesto dvd del corso di spagnolo. in questa puntata, le due coinquiline litigano sulla “compra”, la spesa; una delle due ama patatine fritte pollo mentre l’altra è vegetariana . A un certo punto iniziano a volare “alcachofas”, carciofi, e la tizia dice all’altra “tu sabes cuanto cuesta esta alcachofa ? lo sabes ? sois una lima !!” . Cecilia, la nostra “profesora”, parlando con lo studente olandese Paul , altro protagonista del serial (davvero appassionante), dice a ragione che quella non è una casa , ma una telenovela (che in spagnolo si chiamano peliculàs lacrimogenas), “Tambien las alcachofas llaman”, in italiano “Anche i carciofi piangono”. Non ho saputo trattenere le lacrime dalle risate..;)

0 risposte su “Quando volano i carciofi..”

Certo che i corsi di lingua oggigiorno li fanno sempre più stimolanti e simpatici. Ai miei tempi a lezione ci costringevano a vedere “Cime tempestose” in bianco e nero, senza neanche mezzo sottotitolo. O mangiavi o venivi mangiato!

Più che altro non capisco in questo caso l’uso di “sois una lima”. Visto che sois vuol dire “siete” e “una lima” (=un’asina) è al singolare … a me sorge il dubbio che ci sia un errore, no?
Però lo spagnolo non fa parte delle mie lingue di lavoro anche se l’ho studiato!

hai perfettamente ragione il dubbio è venuto anche a me. proobabilmente ho capito male e la tizia voleva dire “soy una lima!” nel senso che lei subisce le angherie degli altri e in più acquista cose care (verdura, frutta,ecc.) che poi spariscono in un attimo ! ma lo sai che non ho trovato lima nel dizionario italiano-spagnolo gratuito che si scarica su http://www.dejudicibus.it ?

Non so dirti nulla riguardo a quello gratuito, ad ogni modo il mio (Laura Tam L. 135.000) lo traduce con “asinella”!

Ragazzi, ho lavorato per voi: ieri sera al corso di salsa ho chiesto ragguagli a Cristina, la mia compagna di corso spagnola: “soy una lima” vuol dire “mangio troppo”, “lima” è un animale che mangia un sacco, ma ha detto che non vuol dire asina…..dev’essere qualcosa come “scrofa”…..

brava marta, evviva lo slang ispanico (com’è il corso di salsa?)! bah, io ho riportato ciò che dice laura tam, ma probabilmente è come dici tu!

Lascia un commento