Categorie
per ridere personale

Quando l’orientamento della terrazza non è ottimale…

….bisogna curare particolarmente le proprie piante !

Categorie
per ridere

Diritto , questo sconosciuto

Interrogazione (vera) in un istituto ligure.

Prof. S.: Che cos’è “l’omicidio colposo”?
J.V.:… Beh è quando uno uccide una persona e questa muore sul colpo..

Categorie
per ridere personale

Dall’ematologa

Storia vera di una mia visita pochi giorni fa dall’ematologa. Avvertenze: farebbe ridere, se non fosse una storia vera.

e: “ah si, ha i CD4 bassi (linfociti del sistema immunitario)….non è che ha l’AIDS ?” –

io: “no, guardi questo è il test e comunque gli esami sono di un anno fa e l’ho ripetuto più volte”. ”

e: “ah, ok ..beh per questa stanchezza cronica, non so , faccia qualcosa che le piace ? non so …le piace fare shopping ?”

Sono stato zitto , volevo dirle :” si, con la tua carta di credito, imbecille!”.

Categorie
per ridere personale

A casa

Mio padre al telefono con un amico:” Sai, adesso ho un hard disk meno capiente, per cui non posso spedire tante immagini alla volta per e-mail….”

 

Categorie
per ridere personale

C’era una volta una pianta rigogliosa….

Erano i bei tempi di Scattolin, e la pianta del commercio estero cresceva rigogliosa e si estendeva fino all’URP, donando ossigeno e protezione dai raggi solari .Poi arrivarono i tagli di Brunetta e della nuova Responsabile…….

Categorie
per ridere personale

Quando hai fatto il liceo scientifico (ma non sembra)

Fabio : la corrente continua da cosa differisce rispetto alla corrente alternata ?
Marta : differisce nel senso che non è continua
Fabio : si ma dal punto di vista tecnico cosa la caratterizza
Marta : i ponti mi pare
Categorie
per ridere personale

Ma perchè in Italia tutto è così complicato ?

Categorie
attualità per ridere

Ci vuole coraggio !

Si intitola così uno dei più riusciti volantini della CGIL Funzione Pubblica sull’ultimo, ennesimo, inganno del governo (utilizzando le strutture “tecniche”, che quindi hanno l’apparenza di essere neutre, come l’Aran, l’agenzia per la contrattazione nel pubblico impiego o la famigerata Istat (quella che comprende nel calcolo dell’inflazione i prezzi dei voli Ryanair ma non quelli dei treni Freccia di Trenitalia, che sono aumentati del 50% in un anno !).

In pratica, l’Aran ha diramato un comunicato nel quale diceva che gli stipendi dei dipendenti pubblici in dieci anni sono aumentati del 35,7% contro il 25% circa di quelli privati. Peccato che mentre per gli stipendi del personale privato abbia utilizzato i dati Istat relativi alla categoria “impiegati”, per quelli degli statali abbia considerato anche dirigenti di prima e seconda fascia, militari in missioni “estere di pace”, dato che è stato utilizzato il dato aggregato “spesa per redditi nella Pubblica Amministrazione” . Per capirci, il reddito lordo della mia dirigente è il quadruplo del mio.

Trovate l’interessante volantino qui.

Categorie
per ridere personale

La classe è invasa dal principio di inerzia

E’ il titolo del libro , davvero divertentissimo, che mi ha regalato Marta ( che vedete qui sotto in foto nel giorno di S. Valentino che abbiamo passato al the mood di Vigonza) . Si tratta di un sacco di frasi di prof e studenti , davvero esilaranti, ma non più di quelle che proprio Marta ha raccolto durante gli anni di liceo al Curiel di Padova.

Foto di gruppo al the mood

Qui in foto con la dott.ssa De Nardi, Chiara , il sottoscritto e alla destra l’inconfondibile sorriso di Marta.
Ecco alcune perle:

Prof- Nessuno è d’accordo con P. per la rappresentazione del grafico ?
Studente- Mah, io al massimo per amicizia….

Prof- La parola “cuore” in tedesco segue una declinazione tutta sua. D’altra parte, al cuor non si comanda

Studente – Prof, se ci fa una terza prova facile, le regalo una lavastoviglie
Prof – Bravo, hai colpito nel segno!
Studente – Eh, io lo so di cosa ha bisogno, prof….

Prof – Allora D. , da dove partì Cristoforo Colombo ?
Studente – Dal porto di Madrid
Prof – Ma D ! Ma un posto un po’ più nell’entroterra non potevi trovarlo ? E come ce le ha portate le caravelle al porto, in aereo ?

Categorie
per ridere personale

Parole sagge…

Le esclamazioni di I, l’amica del mio amico siciliano Sebastian:

1. Sbrigati che l’orecchio mi suda (Dopo 30min di conversazione al cellulare)

2. Mi sto decomponendo (deprimendo)

3. Oh scusate, ma io la minchia non la voglio cacata (Alla guida nel traffico palermitano)

4. Ora mi avete cacato la minchia!! (5min dopo la frase del punto 3)

5. Mi puzzano i capelli. Ho il deodorante nella borsa, me lo spruzzo in testa? (Dopo aver lavorato x ore al ristorante)