Categorie
attualità

La Toscana caccia i soldi per i treni, e i risultati si vedono

Da domenica 12 aprile, in Toscana, 24 nuovi treni cadenzati – 16 sulla linea Pontremolese e 8 sulla Tirrenica – collegheranno La Spezia con Pisa, Firenze, Sarzana e Pontremoli fino a Parma, con un incremento del servizio che varia dal 20 al 50 per cento a seconda delle giornate. Sono queste le principali novità di Memorario, l’offerta di Trenitalia che mette a disposizione treni a cadenza regolare con orari facilmente memorizzabili, dal giorno di Pasqua estesa anche alle linee Pisa – La Spezia, La Spezia – Parma e Monterosso – La Spezia.

Il nuovo sistema permetterà di velocizzare gli spostamenti e collegare così La Spezia e Parma in un’ora e 48 minuti, mezz’ora in meno rispetto ad oggi, e La Spezia e Pisa in un’ora e 12’. Oltre che sulla facile memorizzazione di orario per ciascuna tratta, Memorario si basa anche sulla messa in rete dei servizi sulle varie direttrici, in modo tale da moltiplicare le corrispondenze con altri servizi nelle stazioni principali.

Nell’occasione cambierà anche l’orario di alcuni treni regionali in LombardiaPiemonte, Liguria e Emilia: le variazioni sono già consultabili nel motore orario di ferroviedellostato.it.

E in Veneto ?

Lascia un commento