Categorie
Generale

Qualcosa sulla Carfagna

Ricevo da Alberto e ripubblico, tratto da http://insultaerika.blogspot.com/2007/11/persone-inutile-mara-carfagna.html



della serie persone inutili oggi parliamo di Mara Carfagna:
all’anagrafe Maria Rosaria Carfagna (Salerno, 18 dicembre 1975) è una showgirl e politica italiana, parlamentare di Forza Italia.
la carriera di Mara Carfagna è costellata di grandi successi televisivi: un sesto posto a miss italia, valletta di domenica in, piazza grande,la domenica del villaggio: insomma una tivù di qualità per una laureata in giurisprudenza come lei.
forte della sua laurea e della sua vocazione politica nel 2006 si candida con forza italia (circoscrizione campania) e viene eletta.
anche li,vorrei sapere cosa ne pensa della politica uno/a che vota la Carfagna.
la sua brillante carriera politica inizia con una affermazione giuridica, (eggià perchè lei è laureata in giurisprudenza e allora non è solo una topona sgallettata, è una colta) infatti, appena eletta, ad aprile afferma “Le coppie omosessuali sono costituzionalmente sterili” giustificando così in 5 parole la non necessità di riconoscere ad essi i diritti previsti nella proposta di legge dico.
e beh Mara? cosa vuol dire, che se non voglio o posso sfornare figli non ho diritto ad ottenere un riconoscimento giuridico della mio unione? ed io? se non volessi avere figli cosa fai, crei un impedimento al mio matrimonio?e tu poi,che hai già 33 anni,lo hai già sfornato un bambino?mi sembra di no… credi che la tua laurea in legge ti fornisca la possibilità di dire quel che cazzo ti pare, dandogli magari anche un peso con il termine “costituzionalmente”?
poco tempo dopo, intervistata da un giornalista riguardo alla manifestazione del gay pride 2007, le viene posta la seguente domanda:come mai in Italia non si riescono a fare i Pacs o i Di.Co. (i Cus ancora non c’erano)mentre in Spagna il Sindaco di Madrid può sposare una coppia di amici in Comune? lei ha giustamente risposto che la Spagna non ha la nostra tradizione cattolica…!?!
a questo punto, la Carfagna sarà anche laureata in legge, ma le elementari le ha saltate completamente: E la Santa Inquisinzione? I pellegrinaggi a Santiago de Compostela? Tutte le critiche al bigottismo cattolico di cui sono saturi i film di Almodovar? ma dove vive la Carfagna?
ma le iniziative politiche della carfagna non sono tutte cosi omofobiche, Mara ha presentato un impooorrrtaaantisssimaaaa proposta di legge in vista del «millenario dell’abbazia della Santissima Trinità di Cava de’ Tirreni» (Comune attaccato a Salerno, città della deputata) che ricorrerà nel 2011. Perché serve una legge? Semplice, per istituire un “fondo di 25 MILIONI di euro al fine di rilanciare la funzione civile e religiosa” (non è uno scherzo, ho letto la notizia QUI)
ad ogni modo,quando non insulta gli omosessuali, quando non fa dichiarazioni imbarazzanzi, quando non è intenta a convertirci tutti da brava cristiana praticante che difende i valori della moralità e della famiglia, a me piace ricordarla così come ritratta in queste foto:una donna nuda e muta.

11 risposte su “Qualcosa sulla Carfagna”

Chi è il genio che ha scritto ‘sta stupidaggine? Io mi sento offesa da quel “donna nuda e muta”. è il risultato di una mente limitata, esattamente come quella della Carfagna che questo/a intelligentone/a tanto critica.

La stupidaginne quale sarebbe ? Perchè dovresti sentirti offesa se l’autore ha detto che una del genere la preferisce nuda e muta ? E’ nuda perchè non ha molti vestiti , è muta perchè le foto non parlano. Viste le sue affermazioni , meglio se sta in posa e zitta, dice l’autore – e mi aggiungo (dove devo firmare ? ) subito anch’io . Per il resto, presterei fossi in te più attenzioni alle affermazioni di questa ennesima laureata sulle coppie gay , obiettivo del post originale.

Io lo dico sempre: “Le donne hanno una miniera e ci si siedono sopra”. Però questa tipa ha saputo far funzionare la sua miniera se è arrivata così in alto!

Interprete, per una volta concordo con te e colgo l’occasione per chiederti cosa ne pensi del nuovo governo….ti senti rappresentato da questi personaggi politici???

Ciao Marta, io ho votato Bossi per la questione del federalismo fiscale (che mai si farà). Berlusconi mi aveva un po’ stancato. Tanto so che a me toccherà cmq pagare le tasse e altri la faranno franca.

ciao,sono l’autrice del post,così se il primo commento vuole insultarmi le rispondo io direttamente,oppure,va a leggersi i commenti che ho scritto nel post originale ,tanto le risposte che elargisco a questo tipo di commenti sono sempre le stesse così facciamo prima…
mi fa piacere leggere il mio post su un altro blog,unico neo:la prossima volta magari mandami una email prima (che è reperibile sul blog),io me ne sto e non è un problema,altri magari potrebbero prendersela…
mi piace il tuo blog,magari ti aggiungo ai miei link se non ti scoccia.
saluti
Erika

Ma scusi Erika, Lei è un’agitata, il post non mi sembra offensivo nei Suoi confronti e non c’è stato nessun abuso dei contenuti del Suo articolo.
Piuttosto veda di stare attenta all’italiano, che nel Suo ultimo post era così carente da far drizzare i capelli. Si ripassi in particolare l’uso del congiuntivo, elimini i regionalismi e non sia così altalenante passando dal TU al LEI come Le pare e piace.
Interprete (detto La maestrina)

E poi cara Erika, lo ammetta pure: anche Lei si è lasciata prendere dallo sguardo così “séduisant” dell’autore del blog (che miete vittime ovunque).
Per Fable: ho appena scoperto dalla foto on the beach che abbiamo lo stesso costume! Però ora come ora preferisco i trunk attillati, gli shorts lasciano troppa gamba bianca. Ancora meglio è prendere il sole nudi, odio l’area culo-pisello bianca

nessuno ha parlato di offese e abusi,lo ha fatto esclusivamente Lei (maiuscola così ci diamo tono e ci spacciamo per intelletuali) ed ha pure il coraggio di venire a dare a me dell’agitata.
ad ogni modo,se non Le piace come scrivo, ha solo che da non leggere:io non vengo pagata per il blog e non ho nessun dovere nei Suoi confronti. il registro stilistico del sito è chiaramente ironico, per questo non mi devo piegare a stili formali e “aulici” come il Suo (solo nel commento sembra che stia scrivendo sulla Gazzetta Ufficiale) ,Le ricordo che i congiuntivi sono perfetti ed i regionalismi voluti.
un consiglio Interprete:fatti una risata…vivi e lascia vivere…
cordiali saluti
Erika

dove siamo finiti…con tanta gente molto più preparata…che tristezza………….

Lascia un commento