Categorie
Generale

Aggiornamento tariffe taxi e contratto statali

Scusate, dal 2 aprile 2007 sono cambiate le tariffe. Il costo della sosta oraria è salito da 20,60 a 24 euro. (+16%). Quando – e non si sa quando – se riuscite a capire qualcosa da questo documento – avrò l’aumento di 60 euro netti previsto dal contratto, avrò un 5% in più al mese. E i tassisti non si vergognano ?

4 risposte su “Aggiornamento tariffe taxi e contratto statali”

no, spesso il bus non c’è. pensa per esempio se il taxi costasse meno quanta gente andrebbe in discoteca (ti faccio qualche esempio: muretto a jesolo, mazoom a san martino della battaglia- sirmione, tnt – lugugnana di portogruaro, classic – superstrada per san marino vicino coriano a rimini) usando quel mezzo e non parliamo di intere zone di milano dove i bus non arrivano.

ad esempio tra l’aeroporto di venezia e padova c’è un buon servizio sita, ma se il tuo aereo ritarda e arrivi dopo mezzanotte, ti costa meno prenderti un albergo a tessera e ripartire per padova la mattina dopo piuttosto che pagarti un taxi !

Soluzione numero 2: scroccare un passaggio. Io stesso in Inghilterra mi sono trovato a chiedere passaggi a perfetti sconosciuti fuori dalla disco verso città che distavano circa 30 minuti di macchina (per giunta da solo, che stupido!).

Una cosa che non ho mai capito è perchè sugli euro night non si può salire per tragitti tipo padova-vicenza: a marzo mi è capitato di ritornare a vicenza da una trasferta a bologna. A Padova dovevo aspettare un treno che sarebbe arrivato dopo un’ora e mezza, mentre l’euro night arrivava dopo 10 minuti e ci metteva appena 14 minuti per arrivare a vicenza. Ovviamente il controllore mi ha pizzicato con il biglietto tariffa regionale e mi ha fatto la predica e voleva darmi la multa. Io ho semplicemente risposto che non avevo soldi extra (anche se poi avevo in tasca un assegno da 750 euro, frutto del mio interpretariato) e che non potevo permettermi di pagarla e alla fine ha ceduto. Ma che cavolata! Passa un treno, si ferma e non posso rimanere nemmeno in piedi per fare appena 14 minuti tra padova e vicenza? Questa sì che è un’assurdità.

Lascia un commento