Categorie
Generale

Trascinato per chilometri da auto rubata

Ricevo dal mio amicone italo-americano JP e pubblico:

RIO DE JANEIRO – Scene di orrore mercoledì sera nelle strade alla periferia nord di Rio de Janeiro. João Hélio, un bambino di 6 anni, è morto dopo essere stato trascinato per 15 minuti da una vettura rubata. La polizia giovedì ha arrestato tre giovani di 17, 18 e 19 anni. Secondo gli investigatori, i ladri sapevano benissimo che il piccolo era rimasto agganciato alla cintura di sicurezza, e hanno zigzagato sulle strade proprio per liberarsi del corpo sballottato.

A ZIG ZAG – Mercoledì sera tre giovani hanno bloccato una vettura sulla quale viaggiavano una donna insieme ai suoi due figli. Sotto la minaccia di armi hanno ordinato alla donna di scendere, ma mentre stava sganciando la cintura di sicurezza al figlio più piccolo, questi sono partiti a razzo con la portiera posteriore sinistra aperta e il bambino rimasto attaccato all'esterno. La folle corsa è durata 7 km per 15 interminabili minuti in tre quartieri a nord di Rio, mentre il piccolo veniva sballottato contro la strada tra l'orrore di chi si è trovato a osservare la scena. Quando i ladri si sono fermati per fuggire in una strada adiacente, il bambino era morto per i traumi alla testa riportati.

Messaggio di Protesta

Anch'io sono in lutto per la tragica morte del piccolo João Hélio Fernandes. Che si faccia giustizia e che si ponga fine all'impunità verso questo e gli altri crimini di qualsiasi genere. Esigiamo l'impegno ufficiale dello Stato a rispettare i diritti umani dei cittadini onesti e lavoratori di qualsiasi colore, razza, religione, classe sociale, etnia o nazionalità.

Jean-Paul M.
[12-02-2007]

Lascia un commento