Categorie
Generale

La domenica pomeriggio al Night&Day

Il Tnt Kamasutra chiuso per ora ad oltranza in seguito alla morte della ragazza avvenuta a Pasqua (quando si parla di tempestività dell'azione giudiziaria ) , e così decido con Enrico di Portogruaro –  l'eroe della domenica pomeriggio –  di fare un salto a Noale al Night&day.

Tralasciando il caos di percorso del navigatore satellitare (che ci ha portato a campi e piste ciclabili in macchina perchè per errore l'avevo settato su percorso pedonale!!!) e la nebbia (ma era pomeriggio, e quindi zero problemi per la circolazione , a parte 15km di coda tra Mestre e Dolo  in A4 per un grave incidente, ma era in direzione opposta alla mia) , la discoteca – ingresso gratuito e consumazione obbligatoria (5 euro un havana cola, oro ;).

Bellissima discoteca, un sacco di luci, ottima temperatura, peccato per la gente. Un tot di albanesi  che non facevano altro che fare a botte con i giovani veneziani che affollavano la discoteca. Nelle  due ore in cui siamo rimasti a ballare – straordinaria la traccia "World is mine" di David Guetta ft.Jd Davis nel remix "F*ck me i'm famous" che diventerà la mia colonna sonora della colazione almeno per una settimana – cinque risse , tutte risolte dai buttafuori aprendo le uscite di sicurezza e facendo in modo che la gente si menasse all'esterno del locale. Bel modo di gestire la sicurezza ! In tnt queste cose non avvenivano praticamente mai – e nei rari casi in cui avvenivano solo chi iniziava per primo veniva cacciato dal locale e i buttafuori si preoccupavano di placare gli animi ed eventualmente anche di chiamare i carabinieri. Quando ho fatto notare all'addetto alla sicurezza quanto violenti fossero questi tipi ieri mi hanno detto:"eh ma cosa vuoi sono giovani….".

Beh, che schifo. Per me non esiste che uno debba sorbirsi queste cose in discoteca. Nella – così dicono – violenta Londra , metal detector per entrare in discoteca, a garanzia dell'incolumità di tutti; nelle tre discoteche dove sono stato in agosto , nessun problema. L'unica rissa , causata da un napoletano, si è però risolta senza che nessuno venisse cacciato fuori dal locale – basta dire "la prossima volta, ti finisci la serata in carcere" – e questo basta.  Non tornerò più al Night&day.

Peccato per la musica ed il locale, davvero bello. Nella sezione album di foto, qualche scatto fatto insieme ad Enrico 😉 .  

0 risposte su “La domenica pomeriggio al Night&Day”

Rubo questo piccolissimo spazio per salutare il mio grande vecchio amico Fable che non vedo e non sento ormai da anni.Oggi per caso ho voluto vedere se esisteva ancora il suo sito ed ecco che ti trovo un bel Blog….immancabili le gallery in disco=)))))Un forte abbraccio Fabio,fatti sentire al mio contatto email se vuoi.
Roberto

Lascia un commento