Categorie
attualità

Ciao Davide.

Grazie per gli auguri che ci hai fatto , e scusa perché solo pochi di noi , in questo Paese, hanno pensato al dolore che provavi tu,  che sei dovuto andare in Svizzera per lasciare questo dolore.

Lascia un commento