Categorie
cfs

I sopravvissuti all’Ebola non tornano tutti sani.

Uno studio su alcuni pazienti sopravvissuti al virus Ebola negli USA (qui l’articolo sul forum sulla ME/CFS) ha mostrato che anche quando il virus è stato debellato, i pazienti continuano ad avere grossi problemi neurocognitivi, molto simili alla CFS . Questo articolo dice anche un’altra cosa che mi riguarda da vicino, ovvero definisce “incredibile” che il CDC (Center for Control Disease americano) segua 10 pazienti colpiti dal virus Ebola mentre non segue il milione di malati di ME/CFS nè le conseguenze della mononucleosi infettiva, che provoca in circa il 10% dei pazienti la ME/CFS. Ecco, la statistica mi mancava ed è tremenda. Non mi sento più così, come mi ha definito la sostituta della dottoressa medico di base qualche settimana fa, uno “sfigato” per aver sviluppato quella che una volta si chiamava “sindrome postvirale astenica” dopo quella terribile mononucleosi.

Lascia un commento