Categorie
attualità personale

Italia e Australia

Commonwealth Avenue Bridge Sam Ili? via Compfight

Marco, 23 anni, di Vittorio Veneto, pizzaiolo in un ristorante di Sydney. «In Australia si è decisamente padroni del proprio tempo. In Italia una volta che trovi un lavoro sai che devi tenertelo stretto, che il capo ci mette un secondo a rimpiazzarti e che invece tu impiegherai mesi a trovarne un altro. E così si sopportano a lungo situazioni anche molto frustranti. Qui è esattamente l’opposto. La gente si sposta spesso, cambia occupazione di continuo. Tutti hanno l’opportunità di vivere a pieno la propria vita. Sei stufo del tuo lavoro? Nessun problema. Ti licenzi e ne provi un altro. In poco più di tre mesi ho già cambiato quattro impieghi. Ora ho un contratto full time, guadagno 800 dollari australiani a settimana, pago le tasse e ho l’assicurazione medica. Tutte cose che in Italia non avevo mai visto ».

(dal “Mattino” di oggi)

Lascia un commento