Categorie
Generale

La relazione al preventivo delle CCIAA

art. 7 DPR 254/2005:” La relazione al preventivo, predisposta dalla giunta, reca informazioni sugli importi contenuti nelle voci di provento, di onere e del piano di investimenti di cui all’allegato A e sui criteri di ripartizione delle somme tra le funzioni istituzionali indicate nello stesso schema. Essa determina, altresì, le assegnazioni delle risorse complessive ai programmi individuati in sede di relazione previsionale e programmatica e in relazione ai risultati che si intendono raggiungere.

La relazione evidenzia le fonti di copertura del piano di investimenti di cui all’allegato A e l’eventuale assunzione di mutui.

Gli oneri della gestione corrente di cui all’allegato A, da attribuire alle singole funzioni, sono gli oneri direttamente riferibili all’espletamento delle attività e dei progetti a loro connessi, nonchè gli oneri comuni a più funzioni da ripartire sulla base di un indice che tenga conto del numero e del costo del personale assegnato a ciascuna funzione, dei relativi carichi di lvoro e di altri eventuali elementi individuati annualmente dalla struttura incaricata del controllo di gestione.

Gli investimenti iscritti nel piano di cui all’allegato A sono attribuiti alle singole funzioni se direttamente riferibili all’espletamento delle attività e dei progetti ad esse connessi. I restanti investimenti sono imputati alla funzione “servizi di supporto”.

Gli oneri comuni sono assegnati in sede di budget direzionale alle responsabilità del dirigente dell’area economico-finanziaria.

Lascia un commento