Categorie
Generale

Yep !

Adesso che – purtroppo – sono a oltre meta’ vacanza, posso gia’ fare un primo bilancio di cio’ che mi rimarra’ impresso di questa esperienza indimenticabile . Se devo scegliere tre espressioni tipiche australiane, sicuramente : Yep! (al posto di yes), How are you doing ? (al posto di Hello!) e No worries (al posto di “no problem”). Tra le tante sensazioni, quello di vivere il lavoro come una cosa da prendere con il sorriso (sempre tutti sorridenti , e non sforzandosi si farlo, i commessi e le commesse dei negozi dove siamo stati), perche’ – come mi ha detto ieri sera al party la sorella di Peter – “just relax, 5 minutes later you finish your job, you can start enjoying yourself!”. Detto fatto, i negozi fanno sempre orario continuato dalle 9 alle 5 del pomeriggio, e poi locali, pub , bar, sono popolatissimi. Senza contare le spiagge. Forse dovremmo adottare anche in Italia un orario del genere, non solo nel settore pubblico, che lo applica con successo, ma anche in quello privato.

Anche qui in Australia, sia a Melbourne che a Sydney, i tassisti sono sotto accusa per speculare sugli utenti , essere cortesi e anche sporchi. Spesso in George St a Sydney la gente aspetta oltre un’ora e’ non e’ insolito che si sia costretti a pernottare in citta’ per l’impossibilita’ a raggiungere i quartieri suburbani ! Pero’….mai come in Italia. Guardate a Melbourne, in prossimita’ delle colonnine dei taxi, i “diritti dell’utente dei taxi”

Lascia un commento