Categorie
Generale

Esselunga vs. Coop: dov’è la verità ?

dal sito del mio amico AlexP: http://www.alexp.eu/alex/?p=315

Ormai sembra proprio esser guerra quella tra Caprotti (Esselunga) e le Coop “Rosse”.. a chi dare ragione? Domani esce il tanto discusso libro del proprietario della catena Esselunga e a quanto pare alle Coop questa mossa non è andata proprio giù, tanto da convocare in tutta risposta una conferenza stampa in cui chiedono 300 milioni di euro e denunciano la scorrettezza di Caprotti che avrebbe complottato alle spalle di Coop per ottenere prezzi di vantaggio dalla grande distribuzione.. (qui il testo delle dichiarazioni Coop). Ora, per i consumatori è più grave che Esselunga e il suo “patron” abbiano ottenuto in chissà quale modo gli stessi sconti (si parla del 7%) che altrimenti avrebbe avuto solo la Coop e che il povero cliente attento al portafoglio abbia avuto più possibilità di risparmiare.. o è più grave che le Coop abbiano impedito ai concorrenti (e non solo Esselunga) di aprire Store e Supermercati in molte zone d’Italia (maggiormente Emilia e Toscana) impedendo di fatto la libera concorrenza (si sa.. se metti uno vicino all’altro solo supermercati Coop, difficilmente si metteranno a fare concorrenza spietata di prezzi tra di loro!!) e facendo pagare di più i prodotti?!?! E il bello è che le Coop con le agevolazioni che hanno potrebbero veramente fare la differenza e proporre prezzi stracciati! Secondo quanto riportato da una inchiesta del settimanale Panorama, le Coop a parità di utile lordo, hanno il 17% di tassazione contro il 43% circa delle altre società di distribuzione. E per ultimo una curiosità che forse non molti sanno: la legge Amato del 2001 (legge 231) prevedeva che fossero esentati dall’articolo 18 tutti i soci-lavoratori delle Cooperative, ovvero che potevano essere licenziati anche senza giusta causa, senza “ma” e senza “se”.. ecco perchè la maggiorparte dei dipendenti Coop sono anche soci.. tutte queste agevolazioni però non hanno portato un vantaggio concreto ai consumatori.. basta vedere la tabella in alto a destra di una indagine Altroconsumo (il valore 100 è il più basso, più è caro il supermercato, più sale il valore), per capire che sono ben altri i supermercati italiani dove si risparmia e, al primo posto non ci sono le Coop, che arrivano ben ultime! A voi che leggete i commenti..

Lascia un commento