Categorie
Generale

Una dedica alle donne

Fiore di carne.

Il tuo segno l’infinito
la forza essere madre
l’essenza è la grazia.
A volte leggiadra brezza
nell’infinito dei sensi
spesso tempesta di cuori.
Delicato fiore
mai domo indistruttibile
nella quotidiana consunzione
dei sentimenti.
Calpestato ti rialzi.
Violato con nuova linfa
risorgi magnifico.
Mistero della vita
perché vita generi
il tuo nome può solo essere
…Donna.

[Michele Palazzo]

(ricevuto dal mio amico italo-americano Jean Paul M.)

0 risposte su “Una dedica alle donne”

Bella la foto e la poesia però il titolo proprio non mi piace! Sarà che mi fa venire in mente tante piccole bistecche?

Lascia un commento