Categorie
Generale

Agente Arancio A qu…

Agente Arancio

A quarant’anni da quando gli Stati Uniti cominciarono ad usare l’Agente Arancio in Vietnam, i due paesi inizieranno a cooperare per valutare gli effetti prodotti dalla sostanza chimica tossica sulla salute umana e sull’ambiente. L’Agente Arancio è un defoliante che contiene TCDD, la forma più pericolosa di diossina, la quale causa il cancro, disfunzioni del sistema immunitario e malformazioni alla nascita. Gli Stati Uniti spruzzarono milioni di litri di Agente Arancio sul territorio del Vietnam dal 1962 al 1971 nel disperato tentativo di stanare il nemico e vincere la guerra impedendo che i combattenti trovassero riparo nella foresta. Questa pratica ha dato vita ad una delle più durature, dannose e controverse eredità lasciate dal conflitto; nei primi dieci anni del dopoguerra, circa 50.000 bambini presentavano alla nascita deformità e paralisi attribuite all’Agente Arancio. Delegati dei due paesi cominceranno a discutere l’attività congiunta di ricerca sugli effetti nel corso di una conferenza di quattro giorni che si terrà ad Hanoi all’inizio di marzo.
Fonte: Good News Agency

Lascia un commento