Categorie
Generale

Treviso…se la vedi ti innamori (ma l’aeroporto no)

5 Gennaio. Rientro in Italia da Barcellona all’aeroporto di Treviso…. raccolgo il bagaglio e mi dirigo ad acquistare il biglietto del pullman per Padova (società “La Marca” che gestisce il servizio di autolinea con i contributi della Regione Veneto della Provincia di Treviso) . Nel box dell’aeroporto la tipa mi dice che vende solo biglietti ATVO (per Jesolo/Venezia/ecc) e che devo andare al bar di fronte per acquistarli. Pazzesco. Non sono nemmeno stati capaci di vendere i biglietti per le varie linee in un’unica rivendita. Almeno all’aeroporto di Venezia la tizia che vende i biglietti li vende per tutte le linee, Padova compresa !

Arrivo al bar “Aeroporto” dove una signorina molto gentile mi dice “Mi spiace, li abbiamo finiti!”. Ma in quale paese decente si affida ai bar la vendita di biglietti di trasporto ? Ok, Trenitalia fa uguale, ma siamo davvero alla frutta !
Almeno una emettitrice automatica , mi pare che di personale ce ne sia in aeroporto per dare assistenza e vendere titoli di trasporto pubblico , o no (domandatevi poi perchè i turisti fuggono dall’Italia) ? Mentre aspetto il pullman, automobilisti che non riescono a uscire dal parcheggio perchè la cassa automatica ha accettato 20 euro ma di emettere il biglietto non ne vuol sapere aspettano l’intervento di qualcuno. Nel frattempo un classico furbo (trevigiano ?) che ha parcheggiato in un posto non consentito, blocca l’uscita dal piazzale dell’aeroporto dei pullman ATVO.  Salgo sul pullman inviperito e spiego che non ho alcuna intenzione di pagare la soprattassa perchè non ho il biglietto. L’autista mi fa:” non ti preoccupare, per oggi chiudiamo un occhio…..”. Do’ un’ultima occhiata al nuovo aeroporto di Treviso, che ha una trentina di sedie per circa 300 persone ai gate di imbarco ; un’ora e mezza in media, tra check-in e attesa per l’imbarco , da fare in piedi. Però i pavimenti sono in parquet. Lo stile italiano che ci invidiano in tutto il mondo. E’ l’unica cosa che ci è rimasta.

P.s. Tento di lasciare un reclamo sul sito internet della società Treviso Airport S.p.A., messaggio di errore “Si è verificato un errore creando un nuovo item”…

Lascia un commento