Categorie
Generale

Linea 18 di sabato: un buco di un’ora e mezza !

Consultando l’orario estivo dell’Aps per tornare a casa , ho
scoperto che tra le 20.30 e le 22.05 non c’è alcun bus che colleghi la stazione
a Ponte di Brenta di sabato !! In realtà esiste una corsa che parte da Via
Siracusa alle 20.40, ma si ferma proprio in stazione ! Pensando si trattasse di
un errore nel sito dell’Aps, ho chiamato il call center , dove una signorina
gentilissima mi ha spiegato che l’aps non può far girare corse nelle ore in cui
l’autobus è semivuoto, che su quella linea (la linea 18) gira brutta gente (evidentemente
ne faccio parte anch’io in quanto utilizzatore di quella tratta) e che comunque è un’ora tarda. Faccio notare
che persino la domenica , con una corsa ogni ora, non c’è un tale “buco” d’orario
!

Alla fine la signorina del call center ha preso nota del mio
reclamo, dicendo che però però era ingiustificato proprio per la scarsa
presenza di passeggeri sulla linea. Mi domando allora perchè le Ferrovie non
abbiano tolto la fermata di Ponte di Brenta a tutti i treni regionali dopo le
otto di sera nel periodo estivo, con quello che costa in termini di usura dei
freni e di tempi di percorrenza, far fermare un treno !

Evidentemente c’è una idea tutta deformata di cosa deve
essere un trasporto pubblico e cosa deve garantire: anche i taxi portano la
scritta servizio pubblico….per i ricchi però !

Lascia un commento