Categorie
Generale

[…] “C’è che io ho…

[…] “C’è che io ho questa voglia di capire, di entrare nell’intimità di ogni persona, di buttarmi nella loro vita, di conoscere gente. Io sono affamato di gente e ogni persona che non riesco a conoscere mi sembra una opportunità che ho fallito per essere migliore. Non mi interessa che uno la pensi diversamente da me, io capisco tutti, voglio capire tutti. Certo, forse un nazista non lo capisco, e forse neanche uno che mi punta una pistola e vuole uccidermi, però tendenzialmente io voglio capire e conoscere tutti, ed è questo il bello della vita, che ci siano tante persone, che tu le possa conoscere , e conoscendo un nuovo punto di vista tu possa essere migliore”.

tratto da “Friulani brava gente ” di Alberto Garlini, che ho finito di leggere oggi, 25 dicembre 2003, Natale

Lascia un commento