Categorie
Generale

E il terribile Augmentin mi ha paralizzato l’intestino….

Sei giorni di Augmentin (antibiotico) ogni 8 ore . Al quinto giorno già una pancia gonfia tremenda, chiazze in testa (candidosi cutanea) e stipsi totale.

dieta candida

Gli antibiotici fanno molto male; purtroppo in casi come quello di interventi chirurgici, non prenderli potrebbe aumentare i rischi di complicazioni anche gravissime. Così oggi , non appena è passata qualche ora dall’ultima pillola ho iniziato subito a prendere i miei fermenti lattici probiotici “salvavita” , l’ottimo Candinorm . In farmacia mi hanno detto tra l’altro che avrei potuto prenderli anche insieme all’antibiotico perchè Candinorm non contiene soltanto fermenti batterìci (distrutti dall’antibiotico) ma anche fermenti non batterici  antagonisti della candida, come il fungo Saccharomyces boulardii.
Quando nel 2010 , insieme ad altri vari sintomi gastrointestinali, ebbi il primo attacco di candidosi (pancia molto gonfia, stipsi totale) , il medico mi diede….. Normix, un antibiotico, esattamente l’esatto contrario di quello che mi sarebbe servito !
L’idea dei fermenti lattici , così logica in teoria , non è così semplice da mettere in pratica; all’inizio mi fu consigliata Enterogermina, che è poco più di acqua, poi altri fermenti lattici standard; ma a seconda di dove c’è la disbiosi , lo squilibrio della flora batterica, bisogna scegliere dei fermenti lattici con caratteristiche diverse, come i probiotici, per non parlare dei ceppi giusti che mancano nell’organismo.  Il Probinul ad esempio, che mi fu consigliato, è probiotico ma mi dava un po’ di diarrea , mentre quando, dopo aver accertato l’intossicazione da mercurio mediante il mineralogramma , ho cercato degli integratori di selenio, mi sono imbattuto per caso nell’ottimo prodotto della Pegaso.

Ma guarda – ho pensato ! Sono intossicato dal mercurio, ho tutti i sintomi di una candidosi intestinale (a partire dall’irrefrenabile desiderio di zuccheri, non riesco davvero a starne senza e questo sarà il mio più grosso problema nel portare a termine la dieta che ho iniziato ieri , spinto dall’emergenza Augmentin post-intervento) e anche dei suoi effetti extra-intestinali (difficoltà di concentrazione, mente annebbiata, ansia, ecc.) , ho una carenza assoluta di selenio e ho trovato un prodotto che serve per contrastare la Candida che contiene anche il principale antagonista del mercurio , il selenio ! Il legame tra intossicazione da mercurio e la maggior vulnerabilità del sistema immunitario nei confronti del fungo Candida Albicans è ben documentata nel libro “Guarire dalla Candida” che ho acquistato e di cui potete trovare alcuni capitoli leggibili gratuitamente cliccando qui.

In breve, Candinorm è l’unico prodotto che prendo tutti i giorni che non mi dà alcun effetto collaterale e regolarizza il transito intestinale. Certo, dopo questo intervento, è bene mettere in conto almeno due tre settimane prima di vedere miglioramenti, ma dopo anni ed anni brancolando nel buio, aver trovato praticamente da soli (ma grazie all’informazione scientifica disponibile su internet) una soluzione ai vari problemi di salute è una grande cosa.

Ovviamente prendere i probiotici non basta: bisogna iniziare e senza sgarrare una dieta anticandida per escludere tutti i cibi contenenti zucchero, lievi, carboidrati e latticini (mentre per i formaggi non vaccini, ci possono essere altri pericoli).

Passando al post-intervento di uvulopalatoplastica e tonsillectomia , anche questa notte è stata da dimenticare, ma vado verso un lentissimo miglioramento. Lunedì andrò alla visita di controllo e , anche se attualmente il palato è bassissimo (e quindi passa ben meno aria di prima dell’intervento) , conto che sia una situazione temporanea e che i medici mi dicano che tutto sta andando come previsto.

Stay tuned 😉