Quella corsa Busitalia saltata da Montegrotto per l’aeroporto di Venezia, e i passeggeri abbandonati a loro stessi

Mercoledì 6 gennaio 2016 insieme ad una decina circa di persone attendevo a San Lazzaro (via prima Strada) il bus delle 10.32 diretto a Venezia e poi all’aeroporto di Venezia, dato che dovevo prendere un aereo. Ho atteso fino alle 11.20 senza che passasse alcun bus e alla fine per non perdere l’aereo ho dovuto […]

Un nuovo bus 16 per Cadoneghe, Vigodarzere e Bragni

Sarebbe una grande occasione per invertire la scelta  illogica di Comune di Padova e Busitalia di aumentare le rotture di carico (ovvero i trasbordi che si devono fare per raggiungere da una località un altra, vedi il taglio delle linee 16, 18 per non parlare di quella drammatica avvenuta con il tram per Cadoneghe e […]

Ambiente, salute e politiche di trasporto pubblico urbano a Padova.

Nel “Mattino di Padova” del 16 dicembre è stata data la notizia che la presenza di auto nei parcheggi pubblici cittadini è aumentata del 21% rispetto allo scorso anno. Facile supporre che questo sia dovuto al taglio di intere linee (anche se per metà del percorso) , in particolare quelle che servono gli ospedali e […]

Quell’autobus vuoto alle 8.10 del mattino alla Stanga

Complimenti al vero professionista che ha fotografato alle 8.10 un bus praticamente vuoto alla rotonda della Stanga. Probabilmente, un 9 diretto in via Ippodromo (Mortise), a pochi km dal capolinea finale in un orario in cui tutto il traffico è diretto in direzione opposta (dalle periferie al centro città). Vi dò una dritta: riuscirete anche […]

L’impoverimento della rete di trasporto pubblico urbano a Padova

Il taglio di 1 milione di km di corse al trasporto pubblico urbano di Padova. Era già previsto dalla fusione con Busitalia e quindi sarebbe avvenuto anche con la giunta Rossi del PD . In ogni caso, siccome questi dovevano essere meglio…..lo sfacelo. Qui sotto trovate un esempio , valido per i miei genitori che […]

La passione e gli occhi che brillano per il proprio lavoro. 22 anni.

Oggi in palestra ho trovato un ragazzo di 22 anni , Alessio, che è stato bravissimo nel seguirmi e nel spiegarmi come fare correttamente gli esercizi. “Sei una persona straordinaria, cioè fuori dall’ordinario ” – gli ho detto – ” una delle poche che spiega il perché le cose vanno fatte in un certo modo”. […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi