Con La Leche nel cuore…

Sono tornato appena ieri da Barcellona e già mi viene voglia di tornarci.

Sul Parc de Montjuic

Ogni volta grazie ai pochi ma buoni amici che ho lì, passo dei momenti davvero meravigliosi. Come con Ivan e Antolìn, con cui abbiamo preso una coca cola en la Placa Real (e dove con loro Any ha pranzato poi a Le 5 Nits) , con Raùl, con il quale ho visitato delle parti del Parc de Montjuic che ad entrambi erano sfuggiti, godendoci un sole meraviglioso e 20 gradi mentre a Padova la pioggia ed il freddo non lasciavano scampo.

Pl. espanya e il monte Tibidabo con un cielo incredibilmente nitido, visto dalla zona del Montjuic.
Raùl con alle spalle le meravigliose fontane del Montjuic

Il sabato notte in teoria non sarei dovuto uscire per tenere le (poche) energie che ho per la domenica, per la mia prima volta nella sala Razzmatazz di Barcellona, un’ex fonderia che ha ben 5 sale e ha tenuto credo più o meno 5000 persone, per la prima festa dell’anno del Matinee Group, La Leche ! all’interno della quale c’era anche il We Party, che ho avuto il piacere di conoscere ad Ibiza con Simone nel 2010. Invece sabato notte ho fatto tardi e la domenica stavo rinunciando alla festa, quando Any (perdendosi un bel po’ e dimenticandosi che avevo il numero spagnolo) è piombata in albergo, mi ha regalato una bellissima canotta del Matinee Group ed un paio di pantaloncini meravigliosi e ha spiegato anche ai miei genitori via Skype che saremmo andati lì giusto “un rato”.

Con Any verso il Razzmatazz, qui camminando lungo Carrer Compte Borrel, nell’Eixample.

La realtà è stata ben diversa.

All’entrata ho rivisto Javi , Dani , Andres, Marisol (per la prima volta), la mitica Esther , e Jordi , per poi incontrare Joseph e Manuel, e un’altra sopresa la bellissima Yuko che avevo conosciuto ad ottobre e che poi mi ha presentato i suoi amici, uno più simpatico dell’altro. Una notte indimenticabile.

Per quanto riguarda la discoteca, come al solito troppo caldo, ma la sala della We Party che è stata aperta dopo una certa ora era abbastanza fresca e siamo stati benissimo: bellissima, bellissima gente, tutta simpatica e alla mano, come sono abituato nelle feste del Matinee in Spagna.

Una delle cinque sale del Razzmatazz

Era la mia prima volta con il Nokia N8 che ho acquistato usato proprio per fare dei video nelle rare volte in cui vado a ballare, e si è comportato abbastanza bene (nel 2014 però, Iphone !!).

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Ora , ho una sola speranza, ovvero che mi chiamino presto per il doppio intervento di tonsillectomia e uvulopalatoplastica, che vada bene e recuperi presto, per cercare di andare in un altro evento del Matinèe, anche qui con il sorriso in volto, il Matinée summer festival.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Social
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"