Narcolessia e sindrome da fatica cronica. “Voglio tornare ad avere una vita.”

la #narcolessia non è “solo” non aver un sonno ristoratore, ma sconvolge la vita. In questo bel video che presenta il nuovo libro del prof. Plazzi “I tre fratelli che non dormivano mai” sui disturbi del sonno , l’esperienza di alcuni pazienti dove si parla anche si #sindromedafaticacronica . Peccato che , nonostante le relazioni mediche e le diagnosi, i malati rimangano incompresi e scambiati per svogliati o ansiosi (nella fase di resistenza da stress) quando l’ansia deriva dal non riuscire a far fronte a ciò che la vita di tutti i giorni richiede. Ovunque.
Un grazie all’ AIN – Associazione Italiana Narcolessia e Ipersonnia Idiopatica che, nata dall’impegno comune del prof. Plazzi e dello scomparso (ma solo fisicamente) presidente Icilio Ceretelli e da tutti i volontari, continua a fare un’opera non solo di divulgazione ma di supporto attivo per i malati per cercare di restituire loro una vita degna di questo nome.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"