Categorie
cfs Generale

Ticket su farmaci e visite specialistiche a confronto tra Veneto ed Emilia-Romagna

Sabato pomeriggio ho scoperto in una farmacia di Bologna la piccola differenza in tema di “compartecipazione alla spesa sanitaria”  rispetto al Veneto.
Se il reddito (familiare) è inferiore da 36.152 euro (29000 in Veneto), non si paga alcun ticket per i farmaci in fascia A, quelli con ricetta rossa. In Veneto 2 euro a confezione. Per pagare la stessa cifra in Emilia-Romagna bisogna avere un reddito tra i 70.000 ed i 100.000 euro.
Per redditi fino a 36.152 euro, mentre in Veneto dobbiamo aggiungere 5 euro al normale ticket (più alto già di suo, a parità di prestazione, rispetto all’Emilia-Romagna) , in Emilia-Romagna non c’è alcun sovrapprezzo per le visite specialistiche…ma c’è un però…. mentre in Veneto le due fasce sono sotto e sopra i 29000 euro, nella regione vicina alla nostra, in virtù del principio “chi più ha più paga” , ci sono due altre fasce, quella compresa tra 36.153 e 70.000 euro ed una con un super sovrapprezzo di 15 euro per chi ha un reddito superiore  a 100.000 euro.
Tutte le tabelle si trovano a questo link : http://www.ausl.bologna.it/per-i-cittadini/assol/i-ticket.
Non ci voleva molto a fare qualcosa di più equo di quanto ha fatto la nostra regione, ma mi fa piacere sapere che non sono stato l’unico a pensare (e soprattutto a mettere in atto) un sistema che costasse meno a chi ha un reddito basso. Nel mio caso specifico, avrei risparmiato 120 euro in quest’anno solo di mancato sovrapprezzo di 5 euro per le prestazioni specialistiche.

Lascia un commento