Categorie
Generale

Quando gli anni in attesa di una possibile condanna ingiusta ti possono rovinare la vita

Un gioiellino leggere il “Mattino di Padova” di oggi. Pagina 29: “Notti di sesso
Poi lei, medico, inventa uno stupro: è denunciata per falsa testimonianza”. Pagina 37: Finge di essere perseguitata per fargliela pagare.Ma al processo arriva il colpo di scena. Lui porta l’sms di lei: «Ti rovino la vita. Tanto a chi credono? A una ragazza o a uno con la tua faccia?»

Lascia un commento