Categorie
attualità Libri personale

La costruzione delle proprie credenze

Questo aspetto della mente è estremamente delicato ma, se sfruttato consapevolmente e vantaggioamente, è anche un potentissimo strumento conc ui poter evolvere nella Gioia perchè può permettere a chiunque di costruirsi o ricostruirsi proprie credenze/verità senza dove sempre cercare l’approvazione degli altri. Senza dipendere da nessun altro. Dalle proprie credenze/verità nel presente dipendono le proprie emozioni , i propri giudizi e pensieri, ma anche le epserienze che si vivono e come le si vive.EINSTEIN by ESCHER (my artistic fake!) Roberto Rizzato via Compfight

Einstein sosteneva che, piuttosto che la conoscenza, è l’immaginazione ad avere valore. La conoscenza ha molto meno valore dell’immaginazione proprio per quanto appena detto , ma può anche rendere stupidi e limitati. Succede quando si arriva a ritenere verità solo le informazioni ricevute da altri nel proprio passato. Si può infatti divenire incapaci di accettare nuove informazioni solo perchè sono diverse da quelle che si hanno già e che si ritengono verità. [..] E’ soprattutto la maggiore difficoltà ad accettare cambiamenti nelle proprie credenze che fa diventare “anziana” una persona.

(dal libro “Io scelgo io voglio io sono ” di Fabio Marchesi)

Lascia un commento