Categorie
Generale

L’intervento di uvulopalatoplastica laser assistito

A differenza dell’intervento doppio di tonsillectomia e di uvulopalatoplastica a freddo a cui sarò sottoposto io per migliorare l’ossigenazione notturna del cervello e dei tessuti e risolvere il problema delle sindrome delle apnee ostruttive nel sonno OSAS , molto doloroso, il video mostra come l’uvulopalatoplastica mediante laser si possa fare solo con anestesia locale e sia molto ben tollerato.

Purtroppo nel mio caso non si può utilizzare questa tecnica meno cruenta (di cui avevo già chiesto al chirurgo che spero mi opererà qui a Padova) , dato che l’indicazione che mi è stata data è  “da eseguire con tecnica a freddo mediante punti di sutura tali da conferire maggiore rigidità al palato molle (anche se con maggiore dolore post operatorio rispetto alla tecnica laser assistita)”.

Lascia un commento