Categorie
Generale

E dopo la rimozione delle prime due otturazioni in amalgama…

….esattamente come descritto nel sito di Cristiana di Stefano :

HARALD J. HAMRE

da: Hamre HJ., “Mercury exposure from dental amalgam and Chronic fatigue syndrome. A possible connection?”, The CFSIDS Chronicle, Fall 1994, p.44-48

Un fenomeno comune che ho osservato con numerosi pazienti è la comparsa o aggravamento di sintomi alcune ore dopo la rimozione anche di una sola amalgama dentale. Spesso si manifestano mal di testa, vertigini, depressione, dolori muscolari e articolari, tachicardia, diarrea e attacco di freddo e brividi.

È con grande fermezza che sconsiglio di togliere più di un’otturazione o al massimo due piccole, per volta, con un intervallo di 4-6 settimane tra una seduta di rimozione e l’altra. Il rimuovere anche tutte le otturazioni in amalgama in un breve intervallo di tempo anche se è ben tollerato dalla maggior parte degli individui sani, nelle persone sensibili e indebolite ha portato ripetutamente a conseguenze importanti, che persistevano per anni dopo l’episodio o anche erano permanenti.

Lascia un commento