Categorie
Generale

Spagnolo, questo illustre sconosciuto

Volge al termine – finalmente – anche questo diciottesimo fascicolo di spagnolo, come sempre interessantissimo.

Questa parte del corso parla dei falsos amigos , dei possibili equivoci tra italiano e spagnolo, e di frasi fatte.

Se infatti “escuela” significa scuola, “esquela” è l’annuncio mortuario ! Il detto ” parli del diavolo e spuntano le corna”, in spagnolo è leggermente differente :”Hablando del rey de Roma, por la puerta asoma” !

Quicio è il cardine della porta , e sacar de quicio significa “uscire dai gangheri, esasperare”: esa situaciòn me saca de quicio.

Infine, salto può avere diversi significati:

un salto de agua: cascata
salto de cama: vestaglia da donna (!)
salto del àngel: volo d’angelo
a salto de mata : correre a più non posso

Lascia un commento