Categorie
attualità personale

Quella catena sull’Olocausto che racconta bugie

Mi è giunta stamattina via e-mail da alcuni colleghi una slide che insieme ad un messaggio sicuramente da diffondere e che condivido, quello di non dimenticare,  contiene alcune gravi inesattezze ed altre mancanze (che mi puzzano non poco) dal punto di vista storico.Innanzitutto non corrisponde a verità che l’Inghilterra abbia rimosso l’olocausto dai propri programmi scolastici per rispetto verso la religione musulmana (forse il vero obiettivo di questa slide) . Contro le bufale online, che si riproducono (tanto bastano due click) ad una velocità impressionante, oramai sono in pochi a sforzarsi di verificare la veridicità di quanto descritto.

Si è dovuta scomodare persino la BBC per smentire ufficialmente quanto riportato in questa slide:

http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/education/6563429.stm

Infine, una COLPEVOLE mancanza, quella di distinguere tra gli altri morti i Cristiani e di non citare , come ricorda correttamente Wikipedia all’indirizzo http://it.wikipedia.org/wiki/Olocausto , gli zingari (Rom e Sinti), gli omosessuali ed i Testimoni di Geova.

Una risposta su “Quella catena sull’Olocausto che racconta bugie”

Anch'io l'ho ricevuta.
Sono completamente daccordo col suo commento in tutte le parti. Lo scopo di questa mail sembra essere lo stimolare l'odio verso TUTTI i mussulmani. Come se ce ne fosse ulteriore bisogno!
Moreno

Lascia un commento