Categorie
Generale

E Vista si conferma come un pessimo sistema operativo

dal sito www.zeusnews.it

Se Windows Vista deve guardarsi le spalle da qualcuno, questi è il suo predecessore Windows Xp.

Secondo quanto riportato da Computerworld, infatti, se l’abitudine a Xp ha fatto desistere molti, e soprattutto aziende, dal passare a Vista, le cose non miglioreranno in futuro per l’ultimo nato di casa Microsoft.

L’anno prossimo, come si sa, usciranno il terzo Service Pack per Windows Xp e il primo per Windows Vista. Questa raccolta di patch è quello che molti aspettano per passare al nuovo sistema operativo, avendo l’abitudine dimostrato che le prime versioni non sono mai perfette. Tuttavia, la buona salute del predecessore e l’arrivo del Service Pack 3 potrebbero essere controproducenti per il passaggio.

Alle Devil Mountain Software hanno infatti testato sia Vista Sp1 che Xp Sp3, naturalmente nelle versioni non ancora definitive attualmente disponibili. I risultati, probabilmente, non saranno graditi a Microsoft.

In sostanza se il pachidermico Vista non guadagna molto dall’aggiornamento (l’aumento di prestazioni si aggira intorno al 1/2%), Windows Xp Sp3 ha invece sorpreso i tester, mostrando un aumento di prestazioni di ben il 10%.

“Siamo piacevolmente sorpresi di scoprire che Windows Xp Sp3 porta un sensibile aumento di prestazioni a questo vecchio sistema operativo desktop. Dato che il Service Pack 3 doveva essere soprattutto una releas di bugfix, l’inatteso aumento di velocità è un gradito bonus ha detto Craig Barth, Cto di Devil Mountain.

Tutto ciò non depone a favore di Vista, che a parità di hardware si trova a essere più lento del predecessore. Considerando quanta gente usa solo le funzionalità di base del sistema operativo, chiedersi se davvero convenga passare a Vista non è una domanda oziosa. Tenersi Xp e installare il nuovo service pack quando uscirà è probabilmente la soluzione più economica e produttiva per tanti utenti comuni.

0 risposte su “E Vista si conferma come un pessimo sistema operativo”

In realtà lì si dice che l’aumento percentuale è migliore per XP, ma si tratta appunto di una percentuale: bisogna vedere quale è la base di partenza, differente per i due sistemi.
Aggiungo poi che io uso Linux Ubuntu 7.10, il quale può avere effetti grafici anche migliori di Vista (e gratis): e se li attivo tutti, stai tranquillo che anche lui ha bisogno di parecchie risorse. Devo anche dire, però, che con 512 MB di ram riesco già a tenere effetti molto soddisfacenti!

In realtà lì si dice che l’aumento percentuale è migliore per XP, ma si tratta appunto di una percentuale: bisogna vedere quale è la base di partenza, differente per i due sistemi.
Aggiungo poi che io uso Linux Ubuntu 7.10, il quale può avere effetti grafici anche migliori di Vista (e gratis): e se li attivo tutti, stai tranquillo che anche lui ha bisogno di parecchie risorse. Devo anche dire, però, che con 512 MB di ram riesco già a tenere effetti molto soddisfacenti!

Lascia un commento